Il nostro 2020: uno sguardo sul passato per accogliere il futuro

Pubblicato il 21/12/2020
Il nostro 2020: uno sguardo sul passato per accogliere il futuro

Durante questo anno delicato abbiamo affrontato numerose sfide che, seppur a volte complesse, ci hanno permesso di alimentare ancor di più i nostri sogni. E trasformare in realtà i progetti!

Quando le idee non si fermano, corrono!

Positività e determinazione ci hanno condotto lungo nuove strade. Questo atteggiamento istintivo e sì, necessario, ci ha portato a focalizzare maggiormente l’attenzione sulla funzionalità dei nostri complementi d’arredo, indagando il legame velato e intimo tra interior design e benessere della persona. Ripercorriamo insieme tutte le tappe del nostro 2020!

Maison & Objet 2020

L’anno si è aperto con la nostra partecipazione ad uno dei principali eventi internazionali per il mondo dell’interior design. Ad accompagnarci alla 25° edizione della fiera parigina, le collezioni Pippi di Roberto Paoli, Lea di Paolo Vernier e Calla di Fabrizio Batoni presentate in anteprima esclusiva. Inoltre, non poteva mancare il nostro iconico tavolo Clessidra e il tavolo allungabile Marcopolo.

Midj - Maison&Objet 2020

Stockholm furniture & light fair

Nel mese di febbraio siamo volati in Svezia per partecipare all’appuntamento scandinavo dedicato al design del mobile e dell’illuminazione.

È in questa occasione che abbiamo raccontato le nostre proposte di arredo per ristoranti e bar. Gli ingredienti essenziali della nostra esposizione sono stati i materiali: legno, metallo e pelle, tutti sapientemente lavorati dai nostri artigiani in stile, se vogliamo, scandinavo, ma pur rimanendo fedeli al nostro concetto di Made in Italy.

Midj - Stockholm furniture & light fair 2020

Il lancio digitale di Pippi, Calla e Lea

Questo anno particolare ci ha incoraggiato ad esplorare e sperimentare nuovi modi di relazionarci con i nostri interlocutori. Attraverso la tecnologia abbiamo potuto dialogare con interior designer, progettisti e professionisti del settore. Ed è sempre grazie alla tecnologia che abbiamo presentato virtualmente la famiglia ampliata dell’iconica collezione Pippi, le linee soft, avvolgenti e rassicuranti della collezione Calla, e infine la collezione Lea, capace di connotare con indiscussa eleganza gli ambienti che la ospitano.

Midj - Collezione Pippi 2020

Midj - Collezione Calla

Midj - Collezione Lea

Pippi vince il German Design Award 2021

Disegnata da Roberto Paoli per Midj, Pippi gioca con la continuità di materiali e colori per creare un elemento apparentemente semplice. È proprio la linearità di Pippi e la sua tecnologia strutturale estremamente avanzata, a suscitare un effetto sorpresa sulla giuria del prestigioso German Design Award 2021, che ha scelto di premiare la poltroncina con il titolo di “Excellent Product Design Furniture”.

Midj - Pippi vince il German Design Award 2021

Complementi luce. L’inizio di una nuova era.

Ulteriore novità dell’anno è la presentazione dei nostri piccoli e medi complementi d’arredo. Elementi funzionali e sofisticati riconfigurano gli spazi e rispondono alle esigenze del mondo contract e domestico.

Ma non solo! Per creare ambienti ancor più confortevoli, abbiamo introdotto una novità assoluta: ben 4 collezioni di complementi luce. Ghost, Charlotte, Japan e Suspense generano un’atmosfera eterea negli ambienti per restituire momenti di totale relax.

Midj - Complementi luce

Guapa e Pippi, protagoniste di una narrazione emozionale

Nel mese di settembre è andata in scena la XXI edizione di “pordenonelegge - Festa del libro con gli autori”, durante la quale le nostre sedute delle collezioni Guapa e Pippi hanno ospitato i nomi più importanti della letteratura italiana e internazionale.

Midj - pordenonelegge 2020Photo credit: Gigi Cozzarin

Ciao Enzo Mari, l’illuminista del design

“Io amo lavorare solo con chi dimostra vera passione per il progetto. Come si fa a riconoscere chi ha questa passione? Prima di tutto chiedendosi se quel committente metterebbe nella propria casa l’oggetto progettato” - Enzo Mari

L’incontro tra il nostro Presidente Paolo Vernier e Enzo Mari, il grande designer della nostra epoca, resta impresso nelle menti di tutti noi come un momento d’ispirazione destinato a rimanere per sempre.

Midj - Paolo Vernier e Enzo Mari

Officina della idee. Dove tutto ha inizio.

Questo anno costellato da grandi sfide e novità per la nostra azienda, si conclude con il debutto dell’Officina delle Idee. Il nuovo reparto così importante per la nostra realtà, rappresenta la mente creatrice di Midj. È il luogo in cui progettiamo, sviluppiamo e costruiamo le nostre idee. È il luogo in cui teoria e realtà si incontrano per dar vita a qualcosa di unico.

Condividi questo articolo

Continua a leggere…

Iscriviti alla newsletter

Rimani connesso per tutte le novità
campo obbligatorio
* campi obbligatori
Cliccando su “Iscriviti” dichiari di prestare esplicitamente il consenso al trattamento dei dati per comunicazioni commerciali e informative su prodotti, servizi, iniziative di Midj come da informativa.