Maison & Objet 2020: il protagonista è il colore

Pubblicato il 22/01/2020
Maison & Objet 2020: il protagonista è il colore

E’ la Francia il quinto paese europeo produttore di arredamento, dopo Italia, Germania, Polonia e Regno Unito. Il dato emerge da una ricerca pubblicata nell’ottobre 2019 dall’Institut National de la Statistique et des études économiques di Parigi.

Alla luce di questo dato è facile comprendere come la fiera Maison&Objet sia diventata uno degli eventi di riferimento per intercettare le tendenze nel settore del mobile.

Quella appena conclusa è stata la 25° edizione della fiera parigina che guarda al futuro proponendo come tema “(Re)Generation”: il futuro è rappresentato dalle generazioni Y e Z, la categoria dei consumatori giovani, con un approccio alla vita virtuoso, sostenibile e consapevole

Sembra certo che il colore resti protagonista nel 2020, così come i tessuti texturizzati, i motivi frizzanti nelle stoffe così come nelle carte da parati, ceramiche e complementi.

Lo stand Midj a Maison & Objet di gennaio 2020.

 

Il tavolo Clessidra e le sedie Slim, entrambi design Paolo Vernier.

 

Collezione Calla, design Fabrizio Batoni.

Collezione Pippi, design Roberto Paoli.

Condividi questo articolo

Continua a leggere…

Iscriviti alla newsletter

Rimani connesso per tutte le novità
campo obbligatorio
* campi obbligatori
Cliccando su “Iscriviti” dichiari di prestare esplicitamente il consenso al trattamento dei dati per comunicazioni commerciali e informative su prodotti, servizi, iniziative di Midj come da informativa.