San Giorgio Cafè

Venezia

Ad aprile 2019 ha aperto il “San Giorgio Café con Filippo La Mantia”, il café-bistrot dell’isola di San Giorgio di Venezia. Il progetto, voluto dalla Fondazione Giorgio Cini per la valorizzazione dei servizi di accoglienza dell’Isola di San Giorgio Maggiore, è stato realizzato dalla società  D’Uva insieme all’oste e cuoco Filippo La Mantia.

Il progetto di interior design è stato affidato a Ilaria D’Uva in collaborazione con lo studio dell’architetto Paolo Richelli. Essi si sono occupati del progetto di restauro delle antiche sale della fondazione convertite a ristorante. Il San Giorgio Café con Filippo La Mantia offre 80 coperti - di cui una cinquantina nel dehors - in uno spazio rinnovato e accogliente, accanto alle mura benedettine della Fondazione, direttamente sul bacino di San Marco, con una suggestiva vista sulla darsena dell’Isola e sulla Riva degli Schiavoni.

Nella scelta di materiali e colori lo studio dell’architetto Richelli ha cercato i colori della laguna come il grigio e l’azzurro-verde. Li ha associati al legno del noce e al metallo color bronzo degli arredi ricreando all’interno del locale la palette cromatica del territorio.

"Arrivare a Venezia porta ogni volta una componente magica che agisce sul piano emotivo e arrivare a San Giorgio fa ulteriormente esplodere ogni sensazione che i sensi captano:
la vista da questa parte  del bacino di San Marco inusuale ai più, l’odore della laguna che a San Giorgio ha una componente naturale più concentrata, gli stralli delle barche nel porticciolo che accompagnano con la loro nenia i passi del visitatore, la luce che esalta le architetture… ogni dettaglio parla all’anima e la stimola al raccoglimento prima e all’energia poi."
Queste emozioni hanno portato alla creazione di uno spazio accogliente dove il tempo sembra farsi sospeso per permettere agli utenti di ammirare lo spazio che li circonda. 

Le sedie delle sale interne ed esterne sono parte della nostra collezione Nenè disegnata da Paolo Vernier. All’interno la versione in legno riscalda l’ambiente e crea il leagme con l'elemento ligneo molto presente nell'architettura veneziana. Nenè nella versione in plastica arreda gli spazi esterni del dehors, mantenendo la palette coerente con i colori della laguna.

I basamenti dei tavolini da ristorante sono i nostri Smart: disponibili in una grande varietà di colori, risultano solidi e resistenti anche all'aria apera e nelle zone balneari, grazie al particolare trattamento che garantisce la resistenza anche in aree ad alta salinità.


Anno
2019
Progetto & Design
Studio Architetto Paolo Riccelli
Fotografia
Davide Repetto

Foto del progetto

Prodotti utilizzati

Iscriviti alla newsletter

Rimani connesso per tutte le novità
campo obbligatorio
* campi obbligatori
Cliccando su “Iscriviti” dichiari di prestare esplicitamente il consenso al trattamento dei dati per comunicazioni commerciali e informative su prodotti, servizi, iniziative di Midj come da informativa.