Visit our website in Italiano Switch to Italiano
Visit our website in English Switch to English
Visit our website in Français Switch to Français

Arredamento industriale: come lo stile industrial trasforma spazi pubblici e privati

Pubblicato il 20/09/2021
Arredamento industriale: come lo stile industrial trasforma spazi pubblici e privati

L’arredamento in stile industriale esprime il desiderio di ritornare al passato attraverso elementi d’arredo che parlano di autenticità. Ma in cosa consiste l’arredo industrial? Scopriamolo insieme e trova ispirazione per arredare i tuoi spazi con Midj.

L’affermazione della bellezza nella Grande Mela

Lo stile industriale nasce nella New York degli anni ‘50, con il recupero di spazi dismessi che ospitavano uffici, laboratori e industrie. Successivamente, a consolidare questa nuova corrente nel mondo dell’interior, ci fu Andy Warhol che trasformò il quinto piano del 231 East 47th Street di Manhattan nel suo studio industriale - detto the factory - per sviluppare la sua iconica e intramontabile Pop Art.

L’arredamento industriale è uno stile che certamente rispecchia il modo di vivere attuale, con la scelta di spazi abitativi ampi e ariosi che imitano i veri luoghi industriali del melting pot di una volta.

Come creare un arredamento industrial d’effetto?

Il successo di un arredamento industrial si ottiene con un’attenta ricerca di elementi d’arredo dal carattere originale. Proprio come le sedute della collezione Pippi disegnate da Roberto Paoli, premiate nel 2019 con il Good Design Award e nel 2021 con il German Design Award. Con la loro peculiare struttura rivestita in tessuto, richiamano le tubature e gli impianti a vista degli spazi produttivi.

Sedia e poltroncina Pippi, design Roberto Paolo.

Sedia e poltroncina Pippi, design Roberto Paoli.

Sedia e poltroncina Pippi, design Roberto Paoli. Tavolo Armando, design Balutto Associati.

Sedia e poltroncina Pippi, design Roberto Paoli. Tavolo Armando, design Balutto Associati.

I materiali dell’industrial style

All’interno di loft e open space, i materiali da utilizzare sono il metallo, il legno, il vetro e il cuoio, ma anche materiali più all’avanguardia come il polipropilene, da mixare in modo sapiente per mettere ancora più in risalto la loro diversità.

Tavolo Brioso. Poltroncina Apelle, design Beatriz Sempere.

Tavolo Brioso. Poltroncina Apelle, design Beatriz Sempere.

Il tavolo Brioso con top realizzato in vetro trasparente, esalta la struttura dal gusto un po’ retrò realizzata in metallo, uno dei materiali protagonisti dell’architettura industriale.

Tavolo allungabile Ghedi. Sedia Nenè, design Paolo Vernier.

Tavolo allungabile Ghedi. Sedia Nenè, design Paolo Vernier.

“Lo stile industriale prevede la scelta di pochi elementi essenziali che permettono di creare combinazioni accattivanti e uniche.”

La palette cromatica dell’arredamento industrial

Quella dello stile industriale è una palette cromatica incentrata perlopiù sui toni scuri. Ma per creare un effetto speciale con un tocco anacronistico in un ambiente intriso di personalità, calore e stile, scegli complementi d’arredo che differiscono dalla gamma di colori tipici: ideali sono i colori vivaci come il giallo, il rosso, l’arancio e il blu.

Poltroncine P47, design Franco Poli.

Poltroncine P47, design Franco Poli.

Sedie e poltroncine Calla, design Fabrizio Batoni. Tavolo Armando, design Balutto Associati.

Sedie e poltroncine Calla, design Fabrizio Batoni. Tavolo Armando, design Balutto Associati.

Sedie Liù, design Archirivolto. Tavolo Armando, design Balutto Associati.

Sedie Liù, design Archirivolto. Tavolo Armando, design Balutto Associati.

Tavolo Marcopolo, design Paolo Vernier. Sedia Apelle, design Beatriz Sempere.

Tavolo Marcopolo, design Paolo Vernier. Sedia Apelle, design Beatriz Sempere.

Lo stile d’arredamento industriale conduce l’immaginario collettivo al saper fare artigianale che spazia dall’arte della scultura alla pittura. Trovano così la loro location ideale, sia in ambito domestico che contract, le sedie della collezione Apelle disegnata da Beatriz Sempere, realizzate attraverso un’abile lavorazione del cuoio.

Poltroncine P47, design Franco Poli.

Poltroncine P47, design Franco Poli.

Sgabelli P47, design Franco Poli.

Sgabelli P47, design Franco Poli.

“Per un allure più chic, o meglio industrial chic, metropolitano e moderno, scegli complementi d’arredo dalle tinte delicate.” 

Infatti, i colori pastello mettono ancor più in risalto le linee sinuose del soft design firmato Midj.

Arredamento stile industriale: il ruolo chiave giocato dalla luce

Lampade da terra, da tavolo e a sospensione sono elementi cardine indispensabili per completare e alleggerire questo stile di arredamento. Inoltre, questi elementi luminosi posizionati strategicamente per generare chiaroscuri d’effetto saranno in grado di evocare sensazioni di armonia e relax.

Lampada da terra Charlotte, design Tomas dalla Torre. Poltroncina Pippi, design Roberto Paoli.

Lampada da terra Charlotte, design Tomas dalla Torre. Poltroncina Pippi, design Roberto Paoli.

Lampada da tavolo Charlotte, design Tomas dalla Torre.

Lampada da tavolo Charlotte, design Tomas dalla Torre.

Trasforma i tuoi interni in spazi da vivere

Lasciati ispirare dalla nostra selezione di mobili e complementi d’arredo in stile industriale per realizzare la location ideale del vivere contemporaneo.

Condividi questo articolo

Continua a leggere…

Iscriviti alla newsletter

Rimani connesso per tutte le novità
campo obbligatorio
campo obbligatorio